Osteria "Caserma Guelfa"
Via Caserma Guelfa 5
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) località PORTO D'ASCOLI
Tel. 0735-753900

 

Altri locali a San Benedetto del Tronto

Data di visita: 18 Febbraio 2007
Qualità:
Quantità:
Servizio:
Prezzo:
Media voto: 3,56
Legenda

Recensione

Di trasformazioni, negli anni, ce ne sono state tante in questo ristorante "di frontiera". Nel senso letterale: l'edificio storico che ospita il locale era un tempo una stazione di dogana tra Marche e Abruzzo. Federico Palestrini lo ha fatto diventare prima un'osteria marinara, poi, negli anni, un elegante ristorante con tanto di lista e menu degustazione, e infine un raffinato fish bar. Con le metamorfosi purtroppo sono aumentati notevolmente anche i prezzi, che ora si aggirano sui 60 euro per un pasto completo: ciò non toglie che il locale sia in grado di presentare una delle migliori offerte culinarie nel pur ricchissimo panorama della zona, impreziosita anche da un servizio sempre preciso e puntuale (si consiglia di affidarsi al personale per gli abbinamenti tra cibo e ottimi vini della cantina).

Da dove partire dunque? La lista è ampia e completa, ma assolutamente da non disdegnare sono anche i piatti consigliati dallo chef, che fa della freschezza del pesce un suo cavallo di battaglia. Si può cominciare con una serie di antipasti caldi di mare, alcuni classici - scampi in guazzetto, calamaretti alla griglia, olive ascolane - altri decisamente meno comuni, come i gamberoni sotto sale al forno e l'ottima trippa di coda di rospo. Per chi preferisce ci sono anche piatti freddi: triglie marinate, insalata di polpo, bottarga con fichi secchi e così via. Tutto di qualità eccellente e, va aggiunto, in porzioni decisamente abbondanti.

E' comunque nei primi che il ristorante dà il suo meglio, soprattutto con le sopraffine linguine all'astice, davvero indimenticabili. Da segnalare in lista anche i ravioli di pesce, gli spaghetti al nero di seppia e le linguine (o mezze maniche) al battuto di coda di rospo. I secondi dipendono molto dalla disponibilità di pescato del giorno: non mancano proposte difficili da reperire altrove, come lo scorfano o il pesce San Pietro. Elogio anche per i dolci della casa tra cui spicca il semifreddo al cioccolato con mandorle. Il tutto finemente accompagnato da una buona bottiglia di Vermentino.

 

Indicazioni utili

Orario: mezzogiorno e sera
Chiuso il lunedì
Coperti: 100
Prezzi: 55-60 €
Carte di credito: sì

Come arrivarci

Dall'autostrada A14 Bologna-Taranto imboccare il raccordo Ascoli-San Benedetto del Tronto e uscire subito a San Benedetto. Al bivio svoltare a sinistra verso il centro città (viale Pasubio). Proseguire dritti per circa 2 km, poi svoltare a sinistra in via Caserma Guelfa.